News

Convegno nazionale "Beni e servizi ecosistemici in balia dei cambiamenti climatici" (copia 1)

15 giugno 2019

Ecologia ed economia sono vocaboli con una radice comune (oikos = casa), ma storicamente essi hanno seguito percorsi divergenti e si sono contrapposti soprattutto in forza del pregiudizio che la difesa dell’ambiente possa costituire un freno allo sviluppo economico. Negli anni si è imposto sempre più un approccio nuovo, complesso e integrato verso il tema dello sviluppo, determinato anche dall'evidenza dei cambiamenti climatici e delle conseguenze che essi hanno sugli ecosistemi e sulle loro funzioni che racchiudono i beni e i servizi utilizzati dalla società umana per soddisfare il proprio benessere.

Tali temi saranno discussi dal convegno nazionale Beni e servizi ecosistemici in balia dei cambiamenti climatici, a Valdieri (piazza regina Elena 30), sabato 15 giugno, su iniziativa della Carovana delle Alpi di Legambiente, delle Aree Protette Alpi Marittime e con il cofinanziamento del Progetto Alcotra CClimaTT e il contributo della Fondazione Crc. L'incontro è promosso in occasione del Quinto Summit Nazionale delle Bandiere Verdi di Legambiente.

Al Convegno introdotto da Vanda Bonardo, responsabile nazionale di Alpi Legambiente, parteciperanno esperti e docenti da tutta Italia. Tra i relatori Lorenzo Ciccarese di Ispra, Riccarso Santolini, Università di Urbino, Davide Pettenella, Università di Padova, Antonello Provenzale, CNR, Valentina Ruco, naturalista, Davide Murgese, SEAcoop, Francesco Pastorelli, direttore CIPRA Italia.

Nel pomeriggio dopo gli interventi di Marco Bussone, presidente di Uncem, e di Edoardo Zanchini, vicepresidente nazionale di Legambiente si svolgerà la presentazione del Dossier della carovana verde di Legambiente 2019 con la proclamazione delle Bandiere verdi, pratiche innovative e esperienze di qualità ambientale e culturale dei territori montani, e delle Bandiere nere, lacerazioni del tessuto alpino.

 

Seguiranno le tavole rotonde: Gestione del territorio e cambiamenti climatici (ore 14.30) e Turismo, prodotti locali e cambiamenti climatici, le buone pratiche (ore 16.30).
Nelle discussioni interverranno rappresentanti degli enti e soggetti provenienti da tutto l'arco alpino che negli anni passati hanno ricevuto la Bandiera Verde. Tra questi, del territorio delle Marittime: Bruno Gallino del Parco naturale Marguareis, Nanni Villani per il Centro Uomini e Lupi, Daniela Risso dell'Asbuc Andonno, Beatrice Verri di borgata Paralup, Giulia Jannelli di Germinale, Attilio Iannello del Comizio Agrario Mondovì.

Visualizza qui il programma completo 

 

 

|