Carta di identità del progetto

Titolo del progetto
Cambiamenti Climatici nel Territorio Transfrontaliero

Acronimo
CClimaTT

Durata
Data inizio: 25/04/2017
Data fine: 24/04/2020

Obiettivi
Gli obiettivi del progetto si articolano attorno a tre tematiche:

  • conoscenza: studi e analisi per approfondire gli effetti su alcuni dei parametri di maggiore interesse e riconoscibilità per i singoli territori (specie animali, colture viticole, ambiti perifluviali,..),
  • comunicazione: attività per coinvolgere la popolazione e favorire la presa di coscienza delle problematiche connesse ai cambiamenti climatici,
  • cittadinanza attiva: strumenti materiali e immateriali per favorire l’adozione di comportamenti virtuosi da parte della popolazione.

I principali risultati attesi riguardano l’ampliamento delle conoscenze esistenti relative ai processi del cambiamento climatico, la definizione dei potenziali impatti climatici su vari settori (ambientale, economico...), il coinvolgimento della popolazione attraverso strumenti in grado di attivare comportamenti virtuosi (nel campo dell’educazione, turismo, agricoltura..), il rafforzamento della “Cellula transfrontaliera” di educazione ambientale dei parchi.
Si intende inoltre concretizzare gli obiettivi del progetto rendendoli riconoscibili dai fruitori del territorio attraverso ad esempio la realizzazione di itinerari tematici sui cambiamenti climatici nei territori o il coinvolgimento diretto della popolazione tramite la promozione di azioni pilota esemplari per la lotta al cambiamento climatico.
Le azioni avviate con CClimaTT sono dunque propedeutiche ad un’attività continuativa nel tempo di analisi delle componenti e degli impatti ambientali e di gestione del territorio in ottica di resilienza sia da parte dei soggetti istituzionali che di quelli privati.

Azioni previste

Obiettivo Conoscenza

  • Analisi e rielaborazione degli studi esistenti sui cambiamenti climatici
  • Studi specifici sulle specie animali e vegetali indicatrici per contesti rappresentativi
  • Elaborazione di piani di gestione della vegetazione ripariale con relativa riqualificazione delle fasce fluviali
  • Definizione degli scenari climatici territoriali e valutazione degli habitat
  • Analisi della percezione e della conoscenza dei cambiamenti climatici presso la popolazione 

Obiettivo Comunicazione e Cittadinanza Attiva

  • Percorsi didattici tematici per le scuole e per il pubblico presso i Parchi e potenziamento della “cellula transfrontaliera” di educazione ambientale dei parchi
  • Giornate informative in occasione di eventi di grande impatto già programmati sul territorio
  • Video informativi da veicolare tramite i social media
  • Itinerari a tema “Sulle tracce dei cambiamenti climatici” da realizzare in alcune aree del progetto
  • Momenti formativi rivolti a specifici settori (agricoltura, turismo, edilizia, …)
  • Concorsi di idee per sostenere e diffondere azioni di mitigazione e adattamento
  • Piani di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES)

 
Elenco beneficiari
Parco Fluviale Gesso e Stura – Ente gestore Comune di Cuneo (IT) - Capofila
Regione Piemonte (IT)
Parc national du Mercantour (FR)
Parc national des Ecrins (FR)
Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime (IT)
Unione di Comuni “Colline di Langa e del Barolo” (IT)